Castello di Montalbano

Giacomo ChilléArte e Musei, Borghi di Sicilia, Montalbano Elicona, Storia e Cultura

Castello di Montalbano

L’opera architettonica più importante del borgo di Montalbano Elicona è senz’altro il Castello di Federico II d’Aragona. Riedificato su preesistenti costruzioni bizantine e arabe, si compone del fortilizio arabo-normanno in alto, e del palazzo fortificato svevo-aragonese in basso.
La parte superiore, che costituisce il nucleo originario del castello, è delimitata da due torri, una a pianta quadrata e l’altra a pianta pentagonale, attualmente in fase di restauro.
La parte inferiore è invece dominata dal vero e proprio maniero che, nella fase sveva, era costituito da un possente recinto quadrangolare con lati perfettamente ortogonali.
Questa muraglia doveva assicurare la massima protezione su ogni lato grazie al sistema di 46 feritoie ( uniche nella quantità tra i castelli medievali ) che permettevano di esplorare l’intero pendio della rocca fino al fondovalle del fiume Elicona.
Nei primi anni del ‘300, Federico II d’Aragona realizza, sul preesistente impianto, la sua regia aedes, la residenza reale per i soggiorni estivi.
Prende forma così una sorprendente struttura edilizia che segna il passaggio definitivo dalla fortezza duecentesca al palazzo.
Sono aperte 18 grandi finestre sui muri perimetrali al di sopra delle feritoie, ed un numero considerevole di portali e porte le cui soglie sono tuttora in situ nella loro originaria collocazione.
I saloni, oggi, ospitano una interessante e ricca sezione museale di Armi bianche Medievali e di Costumi dell’epoca.

  • castello di montalbano
  • castello di montalbano
  • castello di montalbano
  • castello di montalbano

Vuoi conoscere il Castello di Montalbano?

Il Castello di Montalbano è una tappa dei seguenti tour. Non perdere l’opportunità di vederlo con i tuoi occhi!

Tour & Escursioni

Hai qualche dubbio?

Se vuoi ulteriori informazioni oppure se hai qualche dubbio o domanda, contattaci. Ti risponderemo il più presto possibile.