Stretto di Messina

Giacomo ChilléMare e Natura, Messina

messina

Stretto di Messina

Lo Stretto di Messina è un braccio di mare che collega il Mar Tirreno con il Mar Ionio e separa la Sicilia dalla Calabria, dunque dall’Italia peninsulare e dal continente. Il tratto più stretto (a nord), fra Capo Peloro e Scilla, è largo circa 3,2 km.
Questo meraviglioso teatro marittimo naturale è caratterizzato da un notevole movimento di correnti, dovuto allo scambio di acqua tra i due mari.
Spettacolare è vedere come le rive siano costantemente attraversate da fortissime correnti marine che creano vortici anche di notevoli dimensioni.
Questi fenomeni, nei secoli, hanno alimentato varie leggende, fra le più conosciute quelle di “Scilla e Cariddi” e di “Colapesce”.
Il tratto di mare che avvolge Capo Peloro è anche una riserva naturale protetta orientata chiamata: LAGUNA DI CAPO PELORO, istituita dalla Regione Siciliana nel 2001. E’ anche sito di importanza internazionale, inserito nel Water Project dell’UNESCO dal 1972. All’interno della riserva naturale vivono più di 400 specie acquatiche.

  • duomo campanile
  • duomo campanile
  • duomo campanile
  • duomo campanile
  • duomo campanile

Vuoi conoscere lo Stretto di Messina?

Lo Stretto di Messina è una tappa dei seguenti tour. Non perdere l’opportunità di vederlo con i tuoi occhi! :

Tour & Escursioni

Servizi Turistici

Train

Taxi

Carriage

Walking

Open Bus

Coast & Beach

Pacchetti servizi turistici

Hai qualche dubbio?

Se vuoi ulteriori informazioni oppure hai qualche dubbio o domanda, contattaci. Ti risponderemo Il più presto possibile.