Italia: il Bel Paese, il buon cibo e le eccellenze italiane dello sport

Chiara Todaro Arte e Musei, Cibo e Vino, Mare e Natura, Non categorizzato, Storia e Cultura Leave a Comment

L’estate 2021 appena conclusa ha registrato un incremento del turismo made in Italy rispetto all’anno precedente, fortemente penalizzato dalla pandemia mondiale. Centinaia di visitatori hanno scelto di soggiornare e trascorrere le vacanze (anche solo per un weekend) nei piccoli borghi e nelle città d’arte italiane dove, oltre ai monumenti e i siti culturali di rilevanza internazionale di cui gode il Bel Paese, hanno gustato il cibo tradizionale italiano invidiato (e imitato) in tutto il mondo.

Quattro passi a Messina sulle orme di Sant’Annibale

Giacomo Chillé Leave a Comment

Una passeggiata alla scoperta dei luoghi di Sant’Annibale Maria di Francia: partendo dalla Basilica Santuario di Sant’Antonio, visiteremo il Museo del Tesoro, la cripta in cui è custodito il corpo del Santo messinese, e un caratteristico Museo che riproduce in scala l’antico Quartiere Avignone.

Quattro passi a Messina i Quartieri Nuovi

Giacomo Chillé Leave a Comment

Una passeggiata alla scoperta dei quartieri nuovi, caratterizzati da edifici ottocenteschi come il Palazzo Tremi detto Palazzo del Gallo, elegante opera in stile eclettico di Gino Coppedè, e il Palazzo Sturiale, dove abitò Giovanni Pascoli, lungo la Via Risorgimento, durante la sua permanenza a Messina dal 1898 al 1902.