Eclettismo e Liberty a Messina

Correva l’anno del Signore 1282 e la guerra del vespro, scoppiata a Palermo il 30 di marzo dello stesso anno, era divampata feroce anche a Messina. Il 28 aprile i messinesi, armati soprattutto di fede

Parlando di noi: emozioni di una esperienza

Correva l’anno del Signore 1282 e la guerra del vespro, scoppiata a Palermo il 30 di marzo dello stesso anno, era divampata feroce anche a Messina. Il 28 aprile i messinesi, armati soprattutto di fede

L'Abbazia dei SS. Pietro e Paolo d'Agrò

Correva l’anno del Signore 1282 e la guerra del vespro, scoppiata a Palermo il 30 di marzo dello stesso anno, era divampata feroce anche a Messina. Il 28 aprile i messinesi, armati soprattutto di fede

Alla scoperta di Savoca

Correva l’anno del Signore 1282 e la guerra del vespro, scoppiata a Palermo il 30 di marzo dello stesso anno, era divampata feroce anche a Messina. Il 28 aprile i messinesi, armati soprattutto di fede

Orologio astronomico del Duomo di Messina

Correva l’anno del Signore 1282 e la guerra del vespro, scoppiata a Palermo il 30 di marzo dello stesso anno, era divampata feroce anche a Messina. Il 28 aprile i messinesi, armati soprattutto di fede

Il Sacrario di Cristo Re

Condividi Il castello, in posizione assolutamente strategica, sorgeva su di una collina alta m. 60 sopra il livello del mare, dominando sia la città che il porto, compreso lo stretto. D’altronde l’immediato entroterra di Messina è del tutto montuoso, con tanti rilievi adatti per edificare strutture difensive (come avverrà dopo l’unità d’Italia con i “forti umbertini”). Oggi è possibile solo … Read More