Tour Eolie: 5 motivi per visitare Lipari e Vulcano

Sara LisciottoArte e Musei, Isole Eolie, Lipari, Mare e Natura, Messina, Storia e Cultura, VulcanoLeave a Comment

Tour Eolie faraglioni di Lipari

Le Isole Eolie sono la giusta meta di vacanza per chi vuole godersi un momento alternativo di divertimento in compagnia. Nonostante esse condividano la medesima orgine vulcanica, sono tutte diverse una dall'altra, e visitarle con un tour Eolie di un giorno (anche da Messina) può essere l'opzione perfetta se si dispone di poco tempo ma non si vuole rinunciare a respirare la loro atmosfera tipicamente mediterranea.

Tour Eolie: minicrociere Lipari Vulcano 

Le minicrociere Lipari Vulcano fanno parte dei tour Isole Eolie in giornata che vi porteranno alla scoperta delle due isole più vicine alla costa siciliana: Lipari la più grande delle sette, che amministra tutte le altre, fatta eccezione per Salina, e Vulcano con le sue sabbie nere.

Ecco i 5 motivi per i quali non vi pentirete di partire con la minicrociera Lipari Vulcano:

  1. Lipari cosa vedere: la natura suggestiva del paesaggio vulcanico. Nel 2000 le Isole Eolie sono state dichiarate patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCOper le loro peculiari caratteristiche geologiche e per essere tutt'oggi oggetto di studio in materia di attività vulcanica. Con le minicrociere Eolie l'approdo in territori di origine vulcanica darà modo di osservare da vicino le formazioni rocciose dell'arcipelago: lo scenario mitologico dei maestosi Faraglioni di Lipari, la morfologia dei detriti vulcanici, le imponenti scogliere a picco sul mare, il bianco candido delle cave di pomice e il nero dell'ossidiana, le calette inarrivabili e le acque cristalline.
  2. Lipari cosa vedere: il Museo Archeologico dell'area del Castello. Una delle cose da vedere a Liparida prevedere durante il tour Eolie è sicuramente il Castello, che ospita al suo interno il Museo Archeologico, dove sono illustrati chiaramente i processi che hanno portato allo sviluppo della cultura eoliana a partire dalla preistoria. Il museo è suddiviso in varie sezioni, tra cui una sezione vulcanologica che illustra la storia geolica dell'arcipelago e una sezione di archeologia sottomarina con testimonianze di circa 15 relitti affondati nei punti più pericolosi delle Isole Eolie!
  3. Lipari spiagge: quali sono le più belle e il Belvedere Quattrocchi. La spiaggia più frequentata dell'isola di Lipari è sicuramente quella di Canneto, un villaggio nato per ospitare le famiglie degli operai delle cave di pomice, caratterizzata da un lungo lido di ciottoli e ghiaia. Tra le spiagge più belle e suggestive rientra quella di Campo Bianco, che deve il suo nome alla presenza delle cave di pomice, quella di Acquacalda con vista sull'isola di Salina e l'incantevole caletta di sassi di Valle Muria. Altre spiaggette possono essere raggiunte approfittando delle tante escursioni eoliein barca organizzate. Un'altra delle cose da vedere a Lipari è il Belvedere di Quattrocchi, punto panoramico irrinunciabile per gli amanti della fotografia, da cui godere di una magnifica vista sulla vicina isola di Vulcano.
  4. Vulcano Isole Eolie: le terme a cielo aperto. Delle Isole Eolie Vulcanoè la più vicina alla costa siciliana e la più immediata da raggiungere. Non lasciatevi intimorire dal forte odore di zolfo proveniente dalle vicine piscine di fango solfureo, esso è infatti il risultato dell'attività vulcaniana ancora presente sull'isola. L'isola non fu mai abitata stabilmente dagli antichi eoliani, che erano soliti raggiungerla solamente per usufruire a scopi curativi dei fanghi sulfurei e delle acque calde, dovute alle fumarole. Tutt'ora l'isola è meta per turisti e curiosi, desiderosi di provare un bagno nelle calde pozze di fango sulfureo o per godersi il relax nella Spiaggia delle Sabbie Nere.
  5. Vulcano Isole Eolie: il tramonto dal Gran Cratere. La scalata al cratere sommitale di Vulcano, di circa 1 ora, non risulta particolarmente impegnativa, ma nonostante ciò si consiglia fortemente l'utilizzo di abbigliamento e attrezzatura adeguati. Questa esperienza di tour Eolieda la possibilità di camminare sul ciglio di un cratere estinto, dove tuttavia sono ancora presenti delle fumarole e dove l'odore di zolfo si impone prepotente. Il colore del suolo varia a seconda della sua composizione e assume gradazioni di giallo e ocra. La scalata al Gran Cratere è consigliata alle prime ore del mattino, ma le emozioni migliori le regala al tramonto, quando con lo sguardo si abbracciano tutte le Isole Eolie e la costa siciliana.

Vacanze Eolie: minicrociere Eolie da Messina

La minicrociera Eolie a Lipari e Vulcano è il nostro tour Eolie disponibile anche con partenza da Messina con servizio transfer in bus tutti i giorni tranne il lunedì fino ad agosto. Un assistente Discover Messina vi accompagnerà e sarà a vostra disposizione per tutta la durata del tour Eolie, illustrandovi le migliori attività da fare e i punti di interesse più rilevanti.