Vino pregiato siciliano: i sapori della tradizione da Sikelia

Sara LisciottoCibo e Vino, Messina, Storia e CulturaLeave a Comment

Sikelia” è un’attività nata nel 2012 con l’intento di promuovere prodotti di spicco dell’eccellenza enogastronomica messinese e il cibo tipico siciliano, attraverso la vendita di prodotti tipici sicilianivalorizzando piccole aziende locali e artigianali fuori dalla grande distribuzione di massa. Le materie prime impiegate sono tutte reperite unicamente in base alla stagionalità, mantenendo fede ai processi di produzione tradizionali.  

La storia del vino in Sicilia affonda le sue radici in un passato lontano, quando i Fenici colonizzarono l’isola tra l’VIII e il VII secolo a.C. Da quel momento la produzione del vino nell’isola acquisì sempre maggiore importanza, fino a rendere oggi la Sicilia una delle maggiori regioni vinicole italiane, il cui vino pregiato siciliano rientra tra i prodotti alimentari italiani d’eccellenza 

Vino pregiato siciliano: il Mamertino preferito da Giulio Cesare 

Il 20 giugno, in occasione dell’evento “Quattro passi a Messina: le Fontane” targato Discover Messina, sarà possibile, otre a scoprire tutti i segreti delle fontane più belle della città, degustare vini pregiati accompagnati da cibo tipico siciliano: il tutto catturerà il vostro palato e vi trasmetterà direttamente il sapore della terra, l’attenzione, l’amore e la fedeltà alla tradizione. In particolare, in questa occasione incontreremo da Sikelia il produttore dell’azienda agricola Vasari, che ci presenterà il famoso vino Mamertino DOC, un vino pregiato siciliano prodotto da agricoltura biologica, che degusteremo accompagnato da deliziosi formaggi locali. Il vino Mamertino, insieme al Faro, è uno dei vini più importanti del messinese, coltivato in tutta l’area tirrenica della Sicilia, in particolare nell’area di Milazzo già ai tempi dei romani. Ottenuto da uve Nocera e Nero d’Avolavino siciliano rosso, citato anche da Plinio ed offerto da Giulio Cesare durante i suoi banchetti. 

Da Sikeliaoltre ai vini siciliani DOCG sono reperibili anche presidi slow food siciliani, tra cui la manna di Pollina e il sugo del suino nero dei Nebrodi, in degustazione il 25 giugno 2019. La lista dei vini disponibili si estende e include anche il vino Faro Fondo dei Barbera, il D.O.C.G. Cerasuolo di Vittoria delle cantine Gurrieri, un vino siciliano rosso prodotto sui Monti Iblei da uve biologiche autoctone Nero d’Avola e Frappato; le malvasie e il passito dell’Azienda Colosiun vino siciliano liquoroso da provare con i piparelli o con gli nZuddi, tipici biscotti messinesi, e i vini Eloro e Nero d’Avola dell’azienda vinicola Barone Sergio, solo per citarne alcuni. Oltre al vino siciliano rosso, è presente anche una vasta scelta anche di vini siciliani bianchi. 

Per questo e molto altro Demetrio vi aspetta da “Sikelia in Via I Settembre 146 a Messina, a pochi passi da Piazza Duomo e dalle principali attrazioni del centro storico della città.